Home /Chi siamo / Storia / Servizi / Coordinamento / Area Volontari /Eventi/ Servizio civile / Protezione civile/Links
Ti trovi in:
118

In questa sezione:
» Nuovo accesso rampa per il pronto soccorso di Parma
» La gestione degli interventi in autostrada
» Protocolli di comunicazione

 

Centrale Operativa 118

Nell’ambito dell’organizzazione dell’emergenza territoriale la Centrale Operativa 118 rappresenta senza dubbio il cuore di tutte le attività connesse al soccorso sanitario.

Grazie alla C.O.118 le telefonate di soccorso si trasformano in informazioni preziose per la salvaguardia della salute dei cittadini.
Per perseguire le finalità del servizio è indispensabile  che a ciascuna  C.O. 118 affluiscano TUTTE le richieste di intervento per emergenza sanitaria provenienti dal territorio di competenza ( ART.3 comma 1 del DPR 27/03/92).
A tale scopo è stato istituito un numero unico di telefono “dedicato” 118.

Il 118 è il numero di telefono, gratuito ed unico, su tutto il territorio nazionale, per l'attivazione dei servizi di primo soccorso a mezzo ambulanza, automedicalizzata ed elicottero.

Obiettivo principale del 118 è quello di garantire sempre il soccorso sanitario migliore e più appropriato in ognuno dei 30.000 eventi di soccorso gestiti annualmente dalla Centrale 118 di Parma.

La competenza territoriale di Parma Soccorso si estende all’intero territorio provinciale ma comprende anche le province di Reggio Emilia e Piacenza per quanto riguarda le attività di elisoccorso.

L’ attività che viene svolta in Centrale Operativa ha contenuti principalmente tecnici ed organizzativi.
Svolge funzioni di:
 
  • Ricezione e processazione della richiesta di soccorso (attraverso l’intervista telefonica);

  • Identificazione del codice di intervento sulla base della gravità/urgenza del caso;

  • attivazione delle risorse sanitarie idonee  e guida fino al luogo  dell’evento;

  • gestione e coordinamento dei mezzi e dell’intervento stesso fino all’ospedalizzazione del paziente.

Tale sistema garantisce affidabilità assoluta rispetto alla capacità di fare intervenire nel più breve tempo possibile il mezzo più idoneo nella sede dell’evento e di fare trasportare  nei tempi più brevi il paziente alla struttura ospedaliera più adeguata.

Altra funzione importante è costituita dalle attività di collegamento in rete con le altre centrale operative e con altri settori dell’emergenza non sanitaria come VVFF, 112, 113; Protezione Civile etc…

Gli operatori di centrale gestiscono inoltre i trasporti interospedalieri urgenti e contribuiscono alle attività connesse ai prelievi e trapianti d’organo.

A supporto degli infermieri ci sono avanzati sistemi informatici e di trasmissione radio e telefonici.

La centrale 118 è integrata dall’Azienda USL di Parma e dalle risorse territoriali del volontariato (associazioni ANPAS e Croce Rossa Italiana).
Sul territorio si avvale dei mezzi di soccorso del volontariato integrati con Medici Anestesisti ed Infermieri Professionali specializzati per l’emergenza sanitaria.
 
Per riuscire ad operare correttamente la Centrale Operativa 118 ha la necessità di capire DOVE è successo COSA. E' per questo motivo che all'utente che contatta la centrale vengono poste alcune, semplici domande per riuscire ad "inquadrare" l'evento nella sua giusta dimensione.
In base alle risposte fornite la Centrale potrà disporre l'invio del mezzo più idoneo a risolvere quel tipo di problema. Solo attraverso informazioni precise che possono essere semplicemente ma esclusivamente fornite da chi contatta la Centrale questa può essere veramente efficace ed efficiente nella risposta sanitaria fornita.

Fornire dati completi ed  esaurienti non significa perdere tempo prezioso ma significa guadagnarlo, a volte vuol dire salvare una vita.

Per richiedere informazioni generiche a una delle Centrali 118 della Regione Emilia Romagna è attivo il numero verde 800 118 000.
Dopo aver digitato il numero seguire le indicazioni del messaggio registrato.

Il servizio C.O.118 Parma Soccorso appartiene all’ Azienda Ospedaliera di Parma e fa parte del Dipartimento di Emergenza-Urgenza.

L’ attività svolta risponde a precise normative nazionali (DPR 27.3.92 ,DPR 15.05.92 e succ.) e regionali che stabiliscono competenze e responsabilità attraverso le autonomie decisionali derivanti da istruzioni operative in costante aggiornamento per il miglioramento del servizio.

Lo staff è composto principalmente da infermieri professionali, dal responsabile infermieristico, dal responsabile medico e da autisti soccorritori. Completano l’organico gli operatori addetti al filtro telefonico e la segretaria.

Gli infermieri professionali, dipendenti dell’Azienda Ospedaliera di Parma, provengono dall’area critica ed hanno seguito un iter formativo specifico nella gestione di tutte le fasi critiche del soccorso sanitario e nelle tecniche operative.

I professionisti medici ed infermieri  impiegati sull’ eliambulanza sono specificamente formati ed aggiornati per svolgere l’ attività di soccorso secondo criteri di particolare sicurezza e in condizioni di ostilità meteorologica e logistica/orografica.

La formazione permanente specifica prevede un programma di attività educative  finalizzate all’aggiornamento continuo degli standards professionali ed al mantenimento della competenza clinica.

data di creazione: 29/07/2005
data di modifica: 29/07/2005
segnala a un amico
versione stampabile

 

  Home /Chi siamo / Storia / Servizi / Coordinamento / Area Volontari / Eventi/Servizio civile / Protezione civile/Links

funzione non attiva