Home /Chi siamo / Storia / Servizi / Coordinamento / Area Volontari /Eventi/ Servizio civile / Protezione civile/Links
Ti trovi in:
Chi siamo

In questa sezione:
» Forum Pubbliche
» Nuovo "nato"
» Sondaggio pubbliche

 

Nuovo "nato"
Un lunedì sera nella sala riunioni di una pubblica assistenza

Lunedì sera, sala riunioni di una pubblica assistenza, corso di formazione per volontari del soccorso.

Una decina di persone presenti, il responsabile del corso sta iniziando la prima delle lezioni in programma.
Rivolgendosi ai presenti pone una domanda.
“Cosa sapete della pubblica, di come è organizzata, di coloro che vi lavorano all’interno?”
E’ una domanda di rito per verificare il livello di conoscenza che i cittadini hanno della propria Associazione.

Il quadro che viene fuori dalle risposte è questo: le Pubbliche Assistenze ci sono, il servizio funziona, noi cittadini siamo tranquilli.
 
E quando si fa riflettere sul fatto che a mandare avanti queste associazioni, nello svolgimento dei servizi sono quasi esclusivamente dei volontari, ci si accorge di quanto scarsa sia la conoscenza dell’attività svolta e delle problematiche ad essa collegate.

Colpa sopratutto di una scarsa informazione al pubblico, forse frutto della nostra abitudine a svolgere il lavoro in silenzio, con discrezione, nel rispetto spesso della riservatezza o del dolore altrui.

Per questo è nato pubblicheparma.it, il portale delle Pubbliche Assistenze di Parma e Provincia, un piccolo strumento di informazione, con l’obiettivo di raccontarvi periodicamente del nostro mondo e delle migliaia di persone che svolgono, gratuitamente, il proprio impegno tutti i giorni.

Chiediamo alle Istituzioni ed alle Aziende della nostra Provincia di sostenere, concretamente, questa pubblicazione per dare voce alle migliaia di persone che si adoperano per il prossimo.

E lanciamo un appello ai cittadini affinché entrino all’interno delle Associazioni.

Perché non va dimenticato che il ruolo del volontario nell’ambito della emergenza e del servizio sanitario oltre ad essere indispensabile è anche estremamente gratificante.

L’enorme ritorno in termini di soddisfazione personale nel poter aiutare il prossimo, in modo diretto, concreto, visibile ci regala emozioni intensissime che credo valga veramente la pena di provare.

data di creazione: 25/02/2005
data di modifica: 29/07/2005
segnala a un amico
versione stampabile

 

  Home /Chi siamo / Storia / Servizi / Coordinamento / Area Volontari / Eventi/Servizio civile / Protezione civile/Links

funzione non attiva